px Miss universe  leila lopes

È angolana Miss Universo 2011

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

I concorsi per le reginette di bellezza si stanno lasciando spazio a nuovi canoni estetici? Dopo l’apertura di “Miss Italia” alla taglia 44, anche “Miss Universo” sembra aver fatto uno strappo alla regola.

 

Per la prima volta è infatti stata eletta una Miss di colore a rappresentare la bellezza universale. Si tratta di Leila Lopes, venticinquenne di origini angolane, che già indossava la fascia di reginetta di bellezza del proprio Paese.

 

Leila Lopes ha ottenuto la corona battendo altre 88 concorrenti, provenienti da tutto il mondo e si è così aggiudicata il primo posto alla 60esima edizione del concorso di bellezza più importante del pianeta, svoltosi a San Paolo, in Brasile.

 

Il secondo posto è stato assegnato all’ucraina Olesia Stefanko, mentre al terzo gradino del podio troviamo la brasiliana Priscilla Machado. Quarta e quinta posizione per Miss Filippine e Miss Cina. Tra le aspiranti Miss era presente anche l’italiana Elisa Torrini.

 

Il concorso era stato monopolizzato, nelle ultime sette edizioni, dalla vittoria di ragazze di origine sudamericana. È toccato a Leila spezzare la catena. La nuova Miss Universo ha comunque tenuto a precisare, dopo l’incoronazione, che ciò che conta maggiormente è la bellezza interiore, mentre la sua massima aspirazione per il futuro è di diventare un’importante donna d’affari nel proprio Paese.

 

Anche in Italia era avvenuto un analogo strappo alla regola. Ricordate Denny Méndez? Aveva vinto il titolo di Miss Italia nel 1996 ed è una delle pochissime Miss di origini non italiane. La sua elezione non era stata priva di – inutili – polemiche, nonostante le quali la dominicana Denny ha potuto proseguire la propria carriera di modella e di attrice.

Marta Albè

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Life Coach, insegnante di Yoga e meditazione. Autrice del libro “La mia casa ecopulita” edito da Gribaudo - Feltrinelli editore.