Venezia 2012: Olga Kurylenko senza veli per Malick

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Venezia 2012, Malick. Accoglienza tra applausi e fischi per “To the Wonder” di Terrence Malick, pellicola che per il momento sembra essersi aggiudicata il primato di aver diviso maggiormente il pubblico presente presso la 69esima Mostra Internazionale del Cinema di Venezia. “To the Wonder” rappresentava, inoltre, la pellicola più attesa al Lido.

La proiezione del film non ha visto la presenza né del regista né dell’attore protagonista. Terrence Malick, infatti, non si mostra più in pubblico ornai da anni. Assente anche Ben Affleck, il quale ha recitato accanto a Olga Kurylenko, la protagonista della pellicola, che ne ha accompagnato la proiezione sul red carpet.

A conclusione della proiezione della pellicola, l’intensità degli applausi sarebbe stata superata dall’eco dei fischi. Olga Kurylenko, senza veli in una delle scene del film, che sarebbe in ogni caso stata giudicata piuttosto casta, ha potuto aggiungere un pizzico di brio alla pellicola, riuscendo comunque a mantenere la purezza propria del personaggio che le era stato assegnato.

L’amore è il tema principale del nuovo film firmato da Terrence Malick, da cui la critica si attendeva probabilmente faville, in quanto il regista nel corso dell’ultima edizione del Festival di Cannes è riuscito ad ottenere la Palma d’Oro con il suo “The Tree of Life”, che nel proprio cast vantava la presenza del bel Brad Pitt.

Il regista viene definito come piuttosto imprevedibile, capace di tagliare scene che vedono la presenza di attori più o meno famosi, come George Clooney e Sean Penn, e come la nostra Romina Mondello, che in “To the Wonder” interpreta soltanto poche scene. Non ci resta che attendere di conoscere il giudizio del grande pubblico a proposito di questa pellicola tanto controversa.

Marta Albè

Fonte foto: Flix.gr

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Life Coach, insegnante di Yoga e meditazione. Autrice del libro “La mia casa ecopulita” edito da Gribaudo - Feltrinelli editore.