Laura Pausini Benvenuto

Laura Pausini è tornata. Diamo il “Benvenuto” al nuovo singolo

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Vi avevamo anticipato l’imminente ritorno di Laura Pausini, che dopo due anni di silenzio ha rilasciato un’intervista alla stampa per annunciare l’uscita del suo nuovo album e per spiegare i motivi della sua lontananza dalle scene musicali.

A partire da oggi il nuovo singolo della cantante verrà trasmesso da tutte le radio. Sarà inoltre possibile ascoltarlo in streaming. Il testo di “Benvenuto”, questo il titolo della nuova canzone, è un vero e proprio inno alla speranza e alla libertà.

Scritto dalla Pausini e dal cantautore Niccolo Agliardi, il testo è ricco di immagini che richiamano alla vita di tutti i giorni, al senso di libertà ed alla ricerca di un nuovo contatto, più aperto e sincero, con le persone che ci circondano. Non è dunque un caso che la cantante abbia scelto l’11 settembre come data per la presentazione ufficiale del singolo, svoltasi ieri a Forlì, alla presenza di tutti gli iscritti al Fun Club. I fan hanno potuto assistere ieri all’anteprima del video relativo alla nuova canzone, che ha avuto come location Amsterdam e che sarà presto trasmesso da tutte le emittenti musicali.

Se desiderate assistere ad un concerto di Laura, tenetevi pronti. Sono già disponibili i biglietti per il suo prossimo tour, che inizierà il 22 dicembre, con una prima data a Milano, presso il Mediolanum Forum, per proseguire poi a Roma ed in Sudamerica, dove la cantante è ormai famosissima.

Testo di “Benvenuto”

A te che perdi la strada di casa ma vai
Dove ti portano i piedi e lo sai
Che sei libero
Nelle tue scarpe fradice
A chi ha parole cattive soltanto perché
Non ha saputo chiarire con sé
A chi supplica
E poi se ne dimentica
A chi non ha un segreto da sussurrare
Ma una bugia da sciogliere
A chi non chiede perdono
Ma lo avrà

Benvenuto a un pianto che commuove
Ad un cielo che promette neve
Benvenuto a chi sorride, a chi lancia sfide
A chi scambia i suoi consigli coi tuoi
Benvenuto a un treno verso il mare
E che arriva in tempo per natale
Benvenuto ad un artista, alla sua passione
Benvenuto a chi non cambierà mai
A un anno di noi

A questa luna che i sogni li avvera o li da
O li nasconde in opportunità
A chi scivola
A chi si trucca in macchina
E benvenuto sia questo lungo inverno
Se mai ci aiuta a crescere
A chi ha coraggio
E a chi ancora non ce l’ha

Benvenuto a un pianto che commuove
Ad un cielo che promette neve
Benvenuto a chi si spoglia, per mestiere o voglia
E alle stelle chiede aiuto o pietà
Benvenuto al dubbio delle spose
A un minuto pieno di sorprese
Benvenuto a un musicista, alla sua canzone
E agli accordi che diventano i miei
A un anno di noi

Al resto che verrà (stop, stop, stop) tutto il resto
A tutto questo che verrà (stop, stop, stop) tutto questo
A tutto il resto poi chissà (stop, stop, stop) tutto il resto
E poi

Stop

Benvenuto a un pianto che commuove
Ad un cielo che promette neve
Benvenuto a chi sorride, a chi lancia sfide
E a chi scambia i suoi consigli coi tuoi
Benvenuto a un treno verso il mare
Scintilla e arriva in tempo per natale
Benvenuto ad un artista, alla sua intuizione
Benvenuto a un nuovo anno per noi
A un anno di noi
Un anno per noi
Per tutto e per noi
Un anno di noi

Fonte testo: Musixmatch

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Life Coach, insegnante di Yoga e meditazione. Autrice del libro “La mia casa ecopulita” edito da Gribaudo - Feltrinelli editore.
Seguici su Facebook