Black Sabbath: Tony Iommi ha un tumore

Fonte Foto: SomethingElseReviews.com

A circa due mesi dall'annuncio della tanto attesa reunion dei Black Sabbath, è giunta una notizia dell'ultima ora che purtroppo è destinata a rattristare i fan del gruppo heavy metal. Al chitarrista della band, Tony Iommi, di origini italiane, è stato recentemente diagnosticato un tumore.

Il musicista dovrà sottoporsi alle cure necessarie per contrastare un linfoma al primo stadio. La notizia è stata resa nota tramite un comunicato pubblicato sul sito ufficiale del chitarrista, in cui vengono anche brevemente anticipate le modifiche ai futuri impegni della band.

Iommi starebbe attualmente pianificando, con l'aiuto dei propri medici, un preciso programma comprendente tutte le cure necessarie ad affrontare al meglio la malattia, dalla quali egli si augura di riprendersi con successo al più presto.

La band per ora non ha modificato il periodo previsto per l'uscita dell'album che segnerà il ritorno sulle scene dei Black Sabbath. L'arrivo del disco in tutti i negozi è tuttora stabilito per il prossimo autunno. Per il completamento della registrazione, la band si trasferirà da Los Angeles a Londra, per poter comunque lavorare con Iommi, che si sottoporrà ai trattamenti medici previsti nella capitale britannica.

Gli appuntamenti per il tour mondiale del gruppo non hanno al momento subito modifiche. I Black Sabbath sono attesi in Italia il prossimo 24 giugno, data in cui è prevista una loro esibizione sul palco del Gods of Metal, che quest'anno si terrà presso l'Arena di Rho, in provincia di Milano.

Marta Albè