I Take That sono rimasti in quattro

Fonte Foto: HelloMagazine.comIl primo abbandono dei Take That da parte di Robbie Williams aveva lasciato tutte le fan della prima vera e propria teen band del pop nello sconforto, probabilmente più ancora del loro effettivo scioglimento.

 

I Take That avevano deciso di intraprendere ognuno la propria strada, inseguendo il successo tramite le loro carriere soliste. Un successo che solo Robbie, da sempre il più amato insieme a Mark e Gary, è riuscito effettivamente ad ottenere e consolidare.

 

Il gruppo ha in seguito deciso di riunirsi, anche senza il quinto elemento. Il recente ritorno di Robbie ha segnato la completa reunion della band, che ha celebrato l'evento con un tour internazionale che ha toccato anche l'Italia per la gioia di tutti i nostalgici.

 

La nuova avventura del quintetto sembra però essere finita qui. Robbie ha infatti deciso di abbandonare i Take That per potersi dedicare ai propri personali progetti musicali, in particolare ad un nuovo album e ad un nuovo tour.

 

Non è detto però che si tratti di una decisione definitiva. Gli altri quattro componenti del gruppo si sono infatti detti disponibili ad accogliere Robbie a braccia aperte nel momento in cui deciderà di ritornare a far parte della band che ha costituito il suo trampolino di lancio.

 

Gary Barlow ha voluto rincuorare tutti i fan dichiarando che non è ancora giunto il momento di scrivere la parola fine per quanto riguarda i Take That e che, nonostante il momentaneo abbandono di Robbie, continueranno a restare uniti ed a proseguire secondo i piani prestabiliti, impegni permettendo, visto che al momento Gary è impegnato nel ruolo di giudice nella versione inglese di X Factor.

 

 

Marta Albè