Bocelli incanta New York con un concerto evento a Central Park

Fonte Foto: networkedblogs.com

La musica italiana riscuote un apprezzamento sempre più caloroso all'estero ed in particolare negli Stati Uniti. Ecco perché molte star della musica nostrane inseriscono nei loro tour delle date Oltreoceano, Laura Pausini inclusa.

 

Ad incantare gli spettatori americani è stato questa volta Andrea Bocelli, che grazie alla sua voce strepitosa ed al suo talento ha riunito a Central Park, nel cuore pulsante di New York, un pubblico di oltre 70mila persone, che hanno assistito all'evento dall'inizio alla fine, nonostante la pioggia.

 

Bocelli si è esibito reinterpretando alcuni brani che fanno ormai parte dei suoi cavalli di battaglia, classici come "Volare" e "O sole mio". Il punto più alto dello spettacolo è stato toccato nel momento in cui il cantante ha presentato alcuni pezzi di Ennio Morricone.

 


Non è inoltre mancata per Bocelli l'occasione di esibirsi in un duetto in coppia con Tony Bennett, con il quale ha interpretato la celeberrima "New York, New York", un omaggio da parte di entrambi in memoria dell'amica Liz Taylor.

 

Quello che la stampa statunitense ha definito il concerto dell'anno, verrà trasmesso in Italia l'8 dicembre, in prima serata su RaiDue. Avremo così l'occasione di ascoltare una delle più grandi voci italiane accompagnata dalla New York Philarmonic Orchestra. Per celebrare il grande successo dell'evento, è inoltre prevista la pubblicazione di un Cd e di un Dvd con le riprese dell'intera serata musicale.

Marta Albè