Troppi grassi in gravidanza: neonati a rischio di diabete

immagine

Più volte abbiamo ribadito l’importanza di un’alimentazione corretta in gravidanza.

Ora un’ulteriore conferma arriva da una ricerca dell'Università dell'Illinois, diretta dal dottor Yuan-Xiang Pan e pubblicata sul Journal of Physiology, secondo cui le donne in dolce attesa che seguono una dieta con molti grassi accrescono la possibilità che il nascituro abbia il diabete.

Le indagini si sono svolte su un campione di topi femmina – obese, sovrappeso e normopeso – incinte. Divise in 2 gruppi, quelle del primo gruppo hanno ricevuto una dieta ricca di grassi, quelle del secondo una dieta più equilibrata.
Ebbene, i topolini nati dal primo gruppo hanno subito mostrato eccessivi livelli di zucchero nel sangue, dovuti, secondo gli esperti, proprio ai grassi assunti in dosi elevate dalla madre durante la gestazione.

Questi grassi hanno portato il fegato del nascituro a una sovrapproduzione di glucosio e, quindi, a un diabete precoce.

Rimane, quindi, la necessità, signore mie, di avere un occhio di riguardo a ciò che mettete in tavola durante i nove mesi di attesa. Non dimenticando che anche un po’ di movimento non vi farà male.

Germana Carillo