Allattare al seno rende i bambini più intelligenti

immagine

I bambini allattati al seno sono più intelligenti. Lo ha svelato un team di studiosi dell'University of Western Australia. Coordinata dalla dottoressa Wendy Oddy, la ricerca, ha dimostrato che il latte materno ha effetti benefici sulla mente del nascituro.

Lo studio. I ricercatori australiani hanno messo a confronto mille donne osservate dalla 18° settimana di gravidanza. Dopo la nascita, i loro figli sono stati seguiti fino al 10° anno d'età. Dall'indagine, è emerso che quelli allattati al seno per almeno 6 mesi ottenevano nei test appositi punteggi superiori del 9% rispetto ai pari età alimentati con latte artificiale.

Inoltre, le femmine ottenevano risultati migliori rispetto ai coetanei maschi, a prescindere dal tipo di latte assunto nei primi mesi di vita. A sostegno della veridicità dei risultati raggiunti, gli studiosi hanno eliminato altri fattori come il livello di educazione scolastica della madre, la classe sociale e il tempo dedicato alla lettura.

Tra le abilità particolarmente evidenti nei bambini allattati al seno, sono state segnalate quelle accademiche, come la matematica e la scrittura e infine l'ortografia.

Lo ha confermato anche la dottoressa Oddy: "Osservando i ragazzi e ragazze in modo indipendente, abbiamo scoperto che l'allattamento al seno predominante per sei mesi, o più a lungo, era significativamente associato con un aumento dei punteggi in matematica, lettura, scrittura e ortografia per i ragazzi, ma nessun effetto dell'allattamento al seno era evidente sul livello di istruzione delle ragazze".

La ricerca è stata pubblicata su Pediatrics.

Francesca Mancuso