Il menu di Carnevale. Oggi si va a New Orleans

menu carnevale

Dopo il menu napoletano, facciamo tappa in Louisiana, Usa, per conoscere le tradizioni culinarie di altri luoghi.

Il Carnevale di New Orleans è uno di quelli più suggestivi e particolari. Nella “Big Easy”, come la chiamano gli affezionati, il carnevale dura ben 12 giorni.

Una delle caratteristiche che rendono magica l'atmosfera è il groviglio di culture (francese, spagnola, americana, africana e dei Caraibi) che esplode in una festa travolgente e variopinta. La città si trasforma in un mare di viola, verde e oro, i colori che simboleggiano il carnevale e che rappresentano rispettivamente, la giustizia, la fede e il potere.

Le diverse “Krewes” (una sorta di associazione di contrada) competono tra loro in sfarzose sfilate lente come il vecchio Mississippi e ritmate dal dolce suono del jazz, conquistano il pubblico con carri coloratissimi, sfarzosi costumi indossati da bellissime donne e piogge di doni Throws (collanine, dolci, coriandoli) lanciate dai carri stessi dove è presente il King (uno per ogni Krewes) che simboleggia gli antichi dominatori francesi o spagnoli.

Crocchette di granchio “Louisiana”

Ingredienti (per 6 persone)

  • 400 gr. di granchio in scatola
  • 1 cipolla finemente tritata
  • 1 peperoncino finemente tritato
  • 2 gambi di sedano tritati
  • 1 cucchiaio di timo in polvere
  • 2 cucchiai di prezzemolo tritato
  • mezzo cucchiaino di pepe di Cayenna
  • mezzo cucchiaio di senape piccante
  • 2 cucchiaio di maionese
  • 1 cucchiaio di salsa Worcestershire
  • mezzo cucchiaio di Tabasco
  • 2 uova sbattute
  • sale, pepe e olio per friggere

Preparazione

Fate appassire la cipolla nell’olio insieme con il peperoncino e il sedano fino a renderli cremosi. Aggiungete se necessario dell’acqua. Mettete poi la salsa Worcestershire e il Tabasco e fate raffreddare. In una ciotola mischiate la polpa di granchio con il soffritto di verdure, la senape, il timo, il prezzemolo, il pepe di Cayenna, la maionese, il sale, il pepe e pane grattugiato. Amalgamate il tutto e formate delle crocchette alte circa due dita. Passatele quindi nella farina, nelle uova e ricopritele con il pane grattugiato. Infine friggetele.

Riso Jambalaya

Riso Jambalaya

È la versione creola della paella spagnola. Questa ricetta che richiede l'uso di pomodoro è proprio "New Orleans style".

Ingredienti (per 6 persone)

  • 450 gr. di petto di pollo
  • 450 gr. di salsiccia piccante
  • 1 cipolla
  • 2 spicchi di aglio
  • 4 gambi di sedano
  • 500 gr. di pomodoro a cubetti
  • 1 tubetto di concentrato di pomodoro
  • 8 tazze di brodo di manzo o di dado
  • 2 cucchiaini di pepe nero e 1 di bianco
  • 2 cucchiaini di pepe di Cayenna
  • 1 peperone a pezzetti
  • 2 foglie di alloro
  • 4 tazze di riso parboiled
  • sale

Preparazione

Fate dorare il pollo in un po' di olio e aggiungete sale e pepe. In un'altra padella, cuocete la salsiccia a pezzetti e scolatela poi in quella del pollo. In una casseruola fate appassire la cipolla, il sedano e l'aglio tritato. Poi aggiungete i peperoni e il concentrato di pomodoro. Mescolate bene e versate 2 tazze di brodo. Aggiungete ora i tre tipi di pepe, il sale, i pomodori a cubetti e fate cuocere per circa 10 minuti. Unite il pollo e la salsiccia e versate il brodo restante. A bollore ripreso, mettete il riso aggiustando di sale. Mescolate fino a quando la Jambalaya avrà raggiunto la giusta consistenza.

Gamberoni alla Creola

Gamberoni alla Creola

Ingredienti (per 6 persone)

  • 600 gr. di gamberoni, sgusciati e puliti
  • una scatola di passata di pomodoro
  • mezza tazza di acqua
  • 4 cucchiai di aceto di mele
  • 3 cucchiai di salsa Worchestershire
  • 1 cucchiaio o più di salsa piccante (Cristal o Tabasco)
  • mezzo cucchiaio di aglio tritato
  • 1 cucchiaio di senape forte
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • sale e mezzo cucchiaino di pepe nero macinato
  • il succo di un'arancia
  • riso bollito a piacere

Preparazione

In una casseruola unite tutti gli ingredienti, tranne i gamberi, con l'acqua. Portate ad ebollizione e fate cuocere a fuoco basso per una ventina di minuti, aggiungendo poco alla volta l'acqua. Aggiungete i gamberoni e lasciate cuocere per 5 o 6 minuti a fuoco vivace. Il piatto può essere completato servendo i gamberoni sopra uno strato di riso bollito.

Insalata di patate dolci e mela "New Orleans"

Patate dolci

Ingredienti (per 6 persone)

  • 4 tazze di patate dolci americane grattugiate
  • 2 mele Granny Smith sbucciate e tritate
  • mezza tazza di uvetta
  • mezza tazza di noci pecan abbrustolite
  • succo di un'arancia e succo di un lime
  • 2 cucchiai di aceto di vino
  • 1 cucchiaio di senape
  • sale, pepe e olio di oliva

Preparazione

In un’insalatiera mettete le patate americane grattugiate insieme alle mele a pezzetti, l'uvetta e le noci. Mischiate i succhi di arancia e lime con l'aceto, la senape, il sale e il pepe emulsionandoli poi con l'olio. Versate il condimento sull'insalata e mettete in frigo per almeno 6 ore.

Mardi Gras King Cake

Mardi Gras King Cake

È la torta tradizionale del Carnevale di New Orleans. Si tratta di una pasta brioche rivestita di zucchero tinto nei tre colori del Mardi Gras.

Ingredienti (per 6 persone)

  • 1 kg di farina
  • 1 dado
  • 1 dado e mezzo di lievito di birra
  • un quarto di bicchiere d'acqua tiepida
  • 125 ml. di latte tiepido
  • 5 tuorli
  • 160 gr. di burro ammorbidito
  • 150 gr. di zucchero
  • un cucchiaino di sale
  • 1 cucchiaino noce moscata
  • la buccia grattugiata di mezzo limone
  • 1 uovo sbattuto con un po' di latte
  • 1 cucchiaino di cannella
  • per lo zucchero colorato

  • 2 cucchiai di zucchero
  • coloranti alimentari (verde, viola, giallo)
  • per la glassa

  • 400 gr. di zucchero a velo
  • 2 albumi
  • 2 cucchiaini di succo di limone

Preparazione

Nell'impastatrice mettete farina, lievito, uova, zucchero, burro, sale, noce moscata e buccia di limone. Poi aggiungete un po’ per volta il latte tiepido. Una volta ottenuto un impasto morbido e omogeneo, mettetelo in una ciotola e fatelo lievitare.

Lavorate l’impasto con un pizzico di cannella e formate due cilindri che intreccerete tra di loro. Unendo le due estremità, formate una corona e mettetela su una placca unta, facendola lievitare un altro po’. Spennellate la superficie con l'uovo sbattuto col latte. Infornate a 180 gradi per circa 30/40 minuti.

Fate intanto una glassa mescolando lo zucchero a velo agli albumi e cospargetela sulla corona. Decorate con lo zucchero colorato ottenuto mescolando 4 cucchiai di zucchero a qualche goccia di verde. Fate lo stesso con gli altri due colori.

Lazzaro Langellotti