Integratori alimentari: arriva il Libro Bianco

farmaci gelatina

L'uso degli integratori è sempre più diffuso nelle abitudini alimentari degli italiani, tanto che negli ultimi anni il mercato degli integratori alimentari ha registrato una costante crescita. Tuttavia, sono ancora molti i dubbi intorno al loro utilizzo: secondo alcuni esperti sono efficaci, secondo altri sono inutili o, in certi casi, addirittura pericolosi.

Così, per fare chiarezza, è nato il "Libro Bianco sugli integratori alimentari", presentato dall'AIIPA – Associazione Italiana Industrie Prodotti Alimentari – e da Federarma Milano – associazione dei titolari di farmacia del capoluogo lombardo – in occasione di "Fai la cosa giusta – Fiera nazionale del Consumo Critico e degli Stili di Vita Sostenibili".

Il "Libro Bianco" è stato elaborato da un Comitato scientifico di esperti della comunità scientifica, e si rivolge sia ai farmacisti che ai consumatori, con l'obiettivo di informare correttamente sull'uso degli integratori alimentari.

«Siamo felici che questa collaborazione abbia dato vita a uno strumento che ci auguriamo essere di reale supporto al counseling del Farmacista e di aiuto al consumatore per fare scelte sempre più consapevoli per il proprio benessere – ha dichiarato Anna Paonessa, Responsabile del Gruppo "Integratori Alimentari e prodotti salutistici" di AIIPA – L'evento di oggi si inquadra perfettamente nella missione di AIIPA, che è quella di favorire lo sviluppo di questo mercato in un quadro normativo in linea con l'evoluzione delle conoscenze scientifiche, e che risponda alle aspettative degli operatori, fermo restando i più elevati standard di tutela del consumatore».

Il testo esamina il quadro normativo delineato dalla direttiva europea 2002/46/CE e dal suo recepimento in Italia (d.lgs.2004 n.169), dove per integratori alimentari si intendono "i prodotti alimentari destinati ad integrare la dieta normale e che costituiscono una fonte concentrata di sostanze nutritive, quali vitamine e minerali, o di altre sostanze aventi un effetto nutritivo o fisiologico, sia monocomposti che pluricomposti".

Viene inoltre affrontato il tema della pubblicità e della corretta informazione e chiariti i "luoghi comuni" più diffusi in tema di integratori.

Il Libro Bianco è scaricabile sul sito di AIIPA e su Federfarma Milano.

Silvia Bianchi

Leggi anche:

- Integratori: funzionali o pericolosi? Federsalus dice la sua

- E se gli integratori minerali fossero dannosi per la salute?