Pizza Buitoni surgelata ritirata dal mercato

pizza buitoni ritirata

È stato ordinato da parte di Nestlé il ritiro di alcuni lotti di pizza surgelata Buitoni in Italia per il timore della presenza di piccoli corpi estranei di natura metallica all'interno dei prodotti. Il ritiro avviene in via precauzionale, dopo il reclamo inviato da parte di due consumatori tedeschi per aver trovato all'interno delle pizze acquistate dei corpi estranei.

Il ritiro riguarda le pizze della linea di prodotti "Le Creazioni di Casa Buitoni", con riferimento a pizze prodotte in Germania che riportano sulla confezione la dicitura relativa alla scadenza "da consumare preferibilmente entro" il periodo compreso tra giugno e novembre 2013.

Che cosa fare in caso di acquisto già avvenuto di una delle confezione dei prodotti ora ritirati in via precauzionale? È sufficiente controllare la data di scadenza indicato sul lato sinistro della confezione, e nel caso in cui essa sia compresa tra giugno e novembre 2013, sarà necessario contattare il numero verde 800.227.228.

Nestlé comunica di aver ritenuto necessario, pur non avendo ricevuto reclami da parte di consumatori italiani, procedere al ritiro precauzionale e cautelativo dei lotti delle varietà che hanno interessato il mercato italiano e che riguardano solo ed esclusivamente le pizze "Le Creazioni di Casa Buitoni". Nello specifico, i prodotti ritirati e a cui prestare attenzione nell'eventualità in cui siano già stati acquistati, sono (accanto, i relativi codici a barre):

Pizza mozzarella, provolone e pomodorini 800300287127

Pizza spinaci e armonia di formaggi 800300287141

Pizza funghi e armonia di formaggi 800300311518

Nestlé precisa che tutte le altre referenze di pizza surgelata Buitoni sono assolutamente sicure per il consumo. Il presente ritiro rappresenta un'occasione per riflettere sulla sicurezza degli alimenti prodotti a livello industriale e su come la loro versione casalinga possa essere certamente più sicura e genuina.

Marta Albè