Le patatine non fanno male, se fritte a regola d'arte

patatine fritte salute

Le patatine fritte non sono dannose per la salute, se vengono preparate in casa friggendole a regola d'arte e, naturalmente, se non si eccede nel loro consumo. Di recente, la versione surgelata delle patatine fritte era stata posta sotto accusa come potenzialmente cancerogena, ma ora gli esperti sembrano spezzare una lancia a favore delle patatine fritte casalinghe.

Secondo quanto rilevato tramite gli esperimenti condotti da parte dei ricercatori della Facoltà di Agraria dell'Università Federico II di Napoli, sia in laboratorio che direttamente ai fornelli, sotto la guida del professor Vincenzo Fogliano, le patatine preparate a partire da ortaggi freschi e fritte a regola d'arte in olio d'oliva avrebbero tutte le caratteristiche nutrizionali richieste da un piatto che non sia nocivo per la salute.

La frittura delle patate è stata confrontata con il medesimi procedimento utilizzato per ortaggi come melanzane e zucchine. Queste ultime si sono rivelate in grado di assorbire fino al 30% dell'olio di frittura utilizzato durante la cottura, al contrario del solo 5% di olio assorbito da parte delle patatine. Affinché le verdure possano assorbire una quantità minore di olio, secondo gli esperti, è fondamentale friggerle in pastella.

Il ridotto assorbimento di olio di frittura da parte delle fettine di patata è dato dalla elevata presenza di amido a granuli grossi all'interno di esse e nel loro rivestimento. L'amido è in grado di agire minimizzando l'assorbimento dell'olio di frittura, che è il reale imputato di possibili danni alla nostra salute. Gli esperti tendono a ribadire di porre attenzione ai prodotti precotti e prefritti, in quanto la quantità di olio già assorbita da essi durante i processi di lavorazione potrebbe essere ben superiore al 5%.

L'assunzione di cibi ben fritti, in olio di girasole o di oliva, era già stata ritenuta non particolarmente dannosa per la salute, in confronto con alimenti preparati utilizzando grassi animali per la frittura, secondo alcune ricerche rese note lo scorso gennaio tramite il British Medical Journal. Nella frittura casalinga, una delle regole fondamentali è evitare di riutilizzare l'olio, oltre a controllare che la frittura non avvenga ad una temperatura eccessivamente elevata. Se volete gustare un piatto di patatine il più possibile salutare, provate a preparalre in casa seguendo alcuni importanti consigli per friggere alla perfezione.

Marta Albè