Se avete mangiato pesante evitate il caffè

caffèAvete mangiato molto, magari in un fast food, e ora vorreste proprio un buon caffè per digerire e riprendervi?

Meglio di no!

Stando ad una ricerca dell'Università di Guelph pubblicata dal Journal of Nutrition, infatti, la bevanda impedirebbe all'organismo di eliminare gli zuccheri dal sangue nel modo più ottimale.

Lo studio è stato condotto su un gruppo di soggetti a cui è stato fatto ingerire un composto che imitava le reazioni che avvengono nel nostro corpo dopo un pranzo ricco di grassi, come può essere quello nei fast food. Alle stesse persone, dopo 6 ore, è stata fatta bere una bevanda zuccherata e, successivamente, è stato misurato il livello di zuccheri nel sangue: era del 32% più alto in chi aveva consumato il grassissimo composto rispetto a un gruppo di controllo che aveva fatto un pranzo normale.

In una seconda fase gli stessi soggetti hanno bevuto anche due tazze di caffè: la quantità di zucchero nel sangue saliva in questo modo al 65% in più, confermando che "i grassi e la caffeina interrompono le comunicazioni tra lo stomaco e il pancreas, che e' responsabile della produzione degli ormoni che regolano il metabolismo degli zuccheri e questo impedisce di abbassare il livello di glucosio nel sangue".

Dopo un pasto pesante meglio dunque eliminare il caffè e magari optare per un fresco sorbetto alla frutta, una tisana o un cucchiaino di miele d'acacia, l'ideale per digerire e dimenticarci dei grassi ingeriti!

Eleonora Cresci