Diabete 2: latte e derivati aiutano a prevenirlo

immagine

Latte e formaggi sono grandi alleati nel prevenire il diabete di tipo 2. è quanto emerge da uno studio condotto presso la Harvard School of Public Health di Boston.

I ricercatori, guidati dal dottor Dariush Mozaffarian, hanno così scoperto che i tanto temuti nemici del colesterolo cioè latte, yogurt e formaggi sarebbero invece degli alleati contro il diabete di tipo 2.
Dopo aver esaminato 3.736 volontari per 20 anni, controllando il tipo di alimentazione seguita e le malattie sviluppate, gli studiosi hanno intuito che ci fosse un legame. E tale connessione riguardava proprio latte e latticini. Infatti, i soggetti che ne assumevano la giusta quantità per l'organismo avevano livelli inferiori di colesterolo cattivo e un rischio di diabete inferiore del 60%.

Il segreto starebbe nell'acido trans-palmitoleico, una sostanza che non viene prodotta dal corpo umano ma che può essere assorbita solo tramite il consumo di latte e derivati. A conferma di ciò, dalle analisi dei ricercatori è emerso che in presenza di un'alta concentrazione nel sangue do tale sostanza, il rischio di sviluppare il diabete era tre volte inferiore. Secondo il dottor Mozaffarian "sono necessari ulteriori studi per confermare questi risultati, ma l'entità dell'associazione riscontrata è sorprendente: in presenza di elevate quantità dell'acido grasso, il rischio di sviluppare il diabate appare inferiore di quasi tre volte". Gli esiti della ricerca sono stati pubblicati su "Annals of Internal Medicine".


Francesca Mancuso