I cereali integrali aiutano a combattere l'ipertensione

immagine

Ipertensione addio con i cereali integrali, già noti per la loro capacità di ridurre il colesterolo e stimolare il funzionamento dell’apparato digerente.

I ricercartori inglesi dell’University of Aberdeen, diretti da dal dottor Frank Thies, hanno coinvolto 220 volontari, dividendoli in due gruppi.
Al primo gruppo è stata somministrata una dieta con 3 porzioni, di 13-16 grammi ciascuna (mezza tazza di avena o riso integrale o di una fetta sottile di pane integrale), di cereali al giorno, al secondo una dieta priva di cereali.

Risultato: il gruppo che aveva mangiato costantemente cereali integrali aveva ottenuto una significativa riduzione della pressione sistolica. Conclude Thies: “Questo calo della pressione sanguigna sistolica potrebbe potenzialmente diminuire l'incidenza di infarto e ictus di almeno il 15% e il 25% rispettivamente”.

Germana Carillo