Per dimagrire pranzate presto

immagine

Per dimagrire non pranzate tardi. Secondo gli esperti del Brigham and Women's Hospital di Boston chi è a dieta deve sì stare attento al numero di calorie che introduce mangiando, ma anche all'ora in cui lo fa.

Rimandare troppo a lungo l'ora del pranzo, infatti, significherebbe avere maggiori difficoltà a perdere peso rispetto a chi l'orario lo anticipa.

I ricercatori hanno analizzato 420 persone in sovrappeso a dieta per 20 settimane. Divisi in due gruppi, ognuno seguiva orari differenti per il pranzo: uno iniziava prima delle 15, l'altro dopo le 15. Dopo alcune settimane, il primo gruppo aveva perso più peso, ma mostrava anche una migliore sensibilità all'insulina, segno di una migliore risposta metabolica dell'organismo all'utilizzo degli zuccheri.

"L'orario in cui si consuma un pasto – concldue Frank Scheer, coordinatore della ricerca – è importante quanto quello che si mangia".

Lo studio è stato pubblicato sulla rivista International Journal of Obesity.

Leggi anche:

- Ore 15.23: addio alla dieta