Dieta Dukan & Co: le 5 peggiori diete da evitare e perché

dieta 5 2

Spesso le diete possono rivelarsi davvero pericolose, promuovendo abitudini alimentari bizzarre e poco salutari, magari con l'appoggio delle vip che le seguono.

Ne è un esempio la bella Kate Middleton, che ha perso moltissimi chili prima delle nozze seguendo la dieta Dukan bocciata non solo per la nostra salute ma anche per quella del nostro pianeta.

La British Dietetic Association mette in guardia: spesso le diete dei personaggi famosi sono sbagliate e troppo estreme, tanto da causare un intervento medico per scongiurare danni peggiori.

Alcune raccomandano sedute di bagni freddi dopo aver bevuto caffè, altre implicano un alimentazione forzata attraverso una flebo. Ecco, allora, come ogni anno, una classifica delle 5 peggiori diete seguite dalle celebrità, esempi assolutamente da non seguire se si vuole perdere peso in vista del nuovo anno, quando tutti si metteranno alla ricerca di soluzioni facili per smaltire le abbuffate di Natale.

1) 6 Weeks to OMG

Per farti invidiare da tutti i tuoi amici, questo regime alimentare prescrive caffè nero la mattina, bagni freddi per incoraggiare il corpo a bruciare il grasso in eccesso e piatti ricchi di proteine. Ma queste strane "regole" e l'elemento competitivo di questa dieta incoraggia comportamenti estremi, dice la Bda, mentre il sostegno di amici e familiari è una parte importante nel processo della perdita di peso, soprattutto perché quello che bisognerebbe adottare è un approccio a lungo termine.

Leggi anche: SIX WEEKS TO OMG: LA NUOVA DIETA CHE SPOPOLA SU INTERNET. ECCO COME PERDERE PESO E DIVENTARE "PIÙ MAGRO DI QUALUNQUE TUO AMICO"

2) Alcorexia / Drunkorexia

Ebbene sì, esiste la deita dell'alcol. Si tratta, purtroppo, di un regime alimentare tristemente diffuso, che si fa beffa del fatto di come l'alcol, oltre a essere dannosissimo per la salute dell'organismo e, in particolare, del fegato, non faccia assolutamente dimagrire. Anzi, quando lo beviamo, gli zuccheri che ingeriamo bloccano stimolano al contrario la fame. Per chi segue questa folle dieta, oltre ai danni provocati dall'abuso di alcolici, in agguato gravi conseguenze causate dalla mancanza di altri nutrienti.

3) Party Girl Drip

Rihanna, Cindy Crawford e Simon Cowell sono fedeli appassionati di questa dieta. In gergo americano, il termine flebo si traduce con drip, e le party girl drip sono le "superflebo" di vitamine utilizzate dai festaioli, da iniettare direttamente nelle vene come sostituto alimentare. Le flebo permettono così di non preoccuparsi dei pasti saltati o a cui spesso preferisce un paio di cocktail. Invece che mangiare a tavola, con la Party Girl Drip basta una seduta di mezz'ora a settimana e iniettarsi vitamina B, C e D nelle vene. Roba da non credersi, vero?

4) KEN (Ketogenic Enteral Nutrition) Diet

È la nuova frontiera delle diete, in voga soprattutto per le spose, perché in grado di far perdere parecchio peso in poco tempo, per entrare belle snelle nell'abito del matrimonio.

Leggi anche: SPOSE AMERICANE SEMPRE PIÙ PAZZE: UN SONDINO NEL NASO PER DIMAGRIRE LAST MINUTE

Questo pericolosissimo regime alimentare consiste nel non mangiare nulla per 10 giorni, in cui ci si alimenterà solo attraverso una cannula nel naso, che alimenta chimicamente il corpo con circa 800 calorie al giorno, tra proteine e farmaci che sopprimono l'appetito. Per seguire la Ken, un regime lanciato in Florida dal dottor Oliver Di Pietro e ideato dall'italianiassimo dottor Gianfranco Cappello, professore dell'Università Sapienza di Roma, per trattare forme di obesità gravi, bisogna girare con una sacca che contiene la sostanza liquida. Non crediate che si tratti della solita "americanata", perché una dieta simile è molto diffusa anche qui in Italia: si chiama la dieta del sondino e consiste sempre nella nutrizione di sostanze chetogene attraverso la sonda nasale.

Leggi anche: DIETA DEL SONDINO, FA BENE O FA MALE?

5) Dieta Dukan

Di questa dieta noi di wellMe.it abbiamo ampiamente parlato, puntando il dito contro i problemi di salute da essa causati, nonché i danni ambientali che comporta. Non a caso, il guru francese delle diete, Pierre Dukan, è stato pure radiato dall'albo dei medici. Meglio ribadire ancora una volta che la sua dieta iperproteica fa perdere peso solo perché produce un accumulo di corpi chetonici e questo provoca nausea e riduce l'appetito. Le persone a questo punto non mangiano perché hanno disgusto del cibo. Inoltre, le proteine eccessive danneggiano reni, fegato, polmoni, cuore e cervello.

Roberta Ragni