Vuoi dimagrire? Ecco la zuppa perfetta

zuppa dimagrire

Quando si parla di diete dimagranti, si pensa immediatamente ad una triste insalata o ad una zuppa di verdure leggera e poco calorica, da scegliere per sostituire pasti più ricchi e provare in questo modo a perdere peso. Le zuppe infatti avrebbero un potere saziante superiore ai cibi solidi. In proposito alcuni esperti si sono occupati di individuare la combinazione migliore di ingredienti per ottenere una zuppa dal potere saziante e dimagrante.

Lo studio in proposito è stato condotto da parte dei ricercatori britannici della Oxford Brookes University ed è stato pubblicato tra le pagine della rivista scientifica dedicata all'alimentazione European Journal of Clinical Nutrition. Gli esperti si sono occupati di somministrare a 12 adulti tre ingredienti sotto forme diverse per comprendere se essi risultassero più sazianti in forma solida o frullata.

Parliamo di pollo (70 grammi), riso (50 grammi) e ortaggi (150 grammi), che sono stati presentati ai soggetti dello studio in tre forme differenti: come ingredienti solidi, come ingredienti frullati fino ad ottenere una zuppa e parzialmente solidi, con pollo e verdure frullate e chicchi di riso mantenuti interi.

Per ogni soluzione indicata sono state valutate la sensazione di sazietà, la velocità di svuotamento gastrico e le variazioni dell'indice glicemico. Dal confronto tra i tre differenti piatti è emerso come la zuppa migliore da scegliere debba essere costituita da ortaggi e legumi frullati con l'aggiunta di riso in chicchi, in quanto i cereali non frullati contribuiscono ad un innalzamento minore dell'indice glicemico, rispetto a quando vengono mixati con le verdure.

Le fibre di ortaggi e legumi contribuiscono a favorire il senso di sazietà, soprattutto se essi vengono frullati. Di conseguenza gli esperti suggeriscono di iniziare i pasti con una zuppa di questo tipo, se si desidera ridurre il quantitativo di cibo e le calorie che verranno introdotte dall'organismo con le portate successive.

Marta Albè