Top 5 degli antipasti sani senza compromettere il gusto

top 5 antipasti sani gustosi

Invitare gli amici o i parenti per un pranzo o una cena è un modo per ringraziarli della loro presenza sia a tavola che nella vita di tutti i giorni, in un'atmosfera rilassante e tranquilla, e anche attraverso il buon cibo.
Gli antipasti hanno il compito di dare il via al banchetto, dando indicazioni anche sulle portate successive e stuzzicando l'appetito nella maniera più giusta senza rischiare di saziare i commensali prima del tempo.

Ecco quindi la nostra Top 5 di antipasti veloci e sani, ma non per questo meno gustosi!

1. Cestino di grana padano con salmone e rucola

cestino grana padano salmone rucola

Un antipasto che vanta, nonostante i suoi pochi ingredienti, molteplici proprietà benefiche per la nostra salute è il cestino di grana padano con salmone e rucola.

Anticipa le successive pietanze a base di pesce, è un antipasto raffinato, di grande effetto visivo, ma, soprattutto, assolutamente sano. Il grana grattugiato, posto su un foglio di carta da forno o su di una padella, con il caldo si scioglierà formando un disco malleabile a cui potremo dare la forma di cestino. Il grana ha un potere nutritivo concentrato: basta pensare che in 30 gr di grana è contenuta la stessa quantità di sostanze contenute in mezzo litro di latte ed è adatto a chi ha problemi di digestione. Al posto del grana possiamo anche utilizzare il parmigiano reggiano, particolarmente consigliato nell'alimentazione dei bambini e degli anziani per il suo alto contenuto proteico, l'elevata digeribilità e lo scarso contenuto di colesterolo.

Per quanto riguarda il salmone, possiamo scegliere se utilizzare quello fresco o affumicato, poiché in entrambe i casi non cambiano le caratteristiche e gli effetti benefici sull'organismo. Il salmone è, infatti, ricco di Omega 3 e Vitamina D grazie ai quali rallenta il processo di invecchiamento cellulare, l'osteoporosi e l'aumento del colesterolo cattivo. Il salmone è altresì ricco di grassi polinsaturi che ci aiutano a proteggere il nostro stato mentale, hanno effetto antidepressivo e sono un valido aiuto per la prevenzione dei tumori.

Anche la rucola ha le sue importanti proprietà benefiche essendo un alimento che apporta pochissime calorie e tantissimi nutrienti. Le vitamine C, A, E, il beta-carotene, la luteina e la zeaxantina contenute nella rucola hanno proprietà antiossidanti utilissime per contrastare i radicali liberi e quindi proteggerci da alcuni tumori e malattie cardiovascolari.

2. Bruschetta al pomodoro

bruschetta pomodoro

Una semplicissima bruschetta al pomodoro, olio extra vergine di oliva e aglio, rappresenta uno dei più genuini antipasti che possiamo portare a tavola, con inevitabile successo e un piccolo salto nel passato quando i nonni preparavano la bruschetta per merenda e abbrustolivano le fette di pane al caminetto.

Il pomodoro è il simbolo della dieta mediterranea, ricco di licopene, minerali, vitamine e acidi organici utilissimi alla digestione. E' risaputo e scientificamente dimostrato che il pomodoro riduce la formazione delle placche nelle arterie poiché il suo antiossidante, il licopene, evita proprio che il colesterolo aderisca alle pareti arteriose. Abbinato all'olio extra vergine di oliva, il pomodoro aumenta la sua funzione antiossidante poiché l'olio permette un maggiore assorbimento di licopene stesso ed è, allo stesso modo, anch'esso ricco di antiossidanti utili all'abbassamento del colesterolo nel sangue. L'olio extra vergine di oliva ci aiuta nella prevenzione del cancro al colon e al retto.

L'aglio è il tocco finale che conferisce un profumo e sapore deciso e unico alla bruschetta e rappresenta da sempre un vero e proprio medicinale naturale. Già in passato era usato come antiparassitario intestinale e come rimedio contro i funghi, come il mughetto dei bambini. L'aglio è senza dubbio un ottimo regolatore della pressione sanguigna, un antibiotico naturale e un potente antitumorale.

3. Le polpette di piselli alla curcuma

polpette piselli curcuma

Difficilmente si potrà resistere alle polpette, grande passione di grandi e piccini, e non ci dovremo preoccupare di azzardare un abbinamento così unico, particolare ma buonissimo senza peraltro insospettire gli invitati più piccoli sul suo contenuto extra-sano. Nel piatto serviremo, infatti, due dei medicinali naturali più potenti e buoni che ci offre la natura, i piselli e la curcuma.

I piselli sono proteine vegetali e sono totalmente privi di colesterolo, contengono amido, glucidi e fibre che aiutano l'organismo a limitare l'assorbimento di grassi e zuccheri e sono inoltre ricchi di vitamine A ed E, acido folico, carotene e sali minerali come potassio, fosforo e ferro. Aiutano il corpo a mantenersi in forma e sono particolarmente indicati nei periodi di convalescenza e nei momenti di debolezza e affaticamento oltre ad avere un'azione benefica per l'intestino e il sistema cardiovascolare.

La curcuma gioca il suo ruolo salutare non meno dei piselli anche se è "solo" una spezia. La curcuma ha proprietà antiossidanti e antinfiammatorie, agisce riducendo i dolori articolari e l'emicrania, favorisce la digestione e combatte il meteorismo. L'abbinamento con l'olio inoltre aiuterà l'organismo ad assorbire tutti i principi attivi in essa contenuti.

4. Fette di avocado su foglie di lattuga con succo di limone, olio e noci tritate

avocado lattuga limone olio noci

L'avocado è ricco di potassio, magnesio e fibre e ha i grassi mono-insaturi che aiutano il corpo ad assorbire vitamine come l'alfa-carotene contenuto nella lattuga ben 4 volte di più rispetto alla lattuga consumata da sola.

Il succo di limone eviterà che l'avocado diventi marrone a contatto con l'ossigeno e arriverà in tavola con il suo bel colore verde brillante. Tra i tantissimi benefici, le noci ci aiutano a prevenire le malattie tumorali, a tenere basso il livello di colesterolo nel sangue e sono un efficace alleato contro stress, ansia e stati depressivi.

5. Melone con prosciutto crudo e fichi

melone prosciutto crudo fichi

Un vero toccasana sarà l'antipasto di melone con prosciutto crudo e fichi, dove la dolcezza della frutta sposa il sapore salato stuzzicando piacevolmente il palato. Il melone è una miniera di beta-carotene, idrata, rinfresca e ha inoltre proprietà diuretiche particolarmente utili per combattere la ritenzione idrica.

I fichi, ricchi di zuccheri semplici e sali minerali, forniscono il giusto e sano apporto energetico. Il prosciutto crudo, magari privato delle parti visibili di grasso, fornirà le proteine migliori e ricche di amminoacidi essenziali e importanti vitamine del gruppo B, ferro, zinco e selenio.

È importante dunque scegliere prima di tutto se il pranzo o la cena saranno a base di pesce, carne o vegetariani e cercheremo di creare tra le varie portate il giusto equilibrio tra bontà e leggerezza.

La cura per l'alimentazione oggi segue di pari passo la cura del corpo in uno stretto legame imprescindibile, anticamente scoperto dai nostri avi che riscontravano gli effetti benefici degli alimenti su se stessi dopo averli mangiati.