Incassi da record per i supereroi di The Avengers

Fonte Foto: Fanpix.net

The Avengers, nel corso del primo weekend di proiezione nelle sale cinematografiche statunitensi e canadesi, ha realizzato un vero e proprio record di incassi, raggiungendo la strabiliante cifra di 200 milioni di dollari, secondo le stime riportate dai box office d'Oltreoceano. Si tratta di un successo clamoroso, ma non di certo inatteso, per un film che lega azione e fantasia secondo una formula ormai ottimamente collaudata negli States.

Il film racconta le avventure di un gruppo di supereroi, nelle vesti di vendicatori. I personaggi sono tratti dai fumetti Marvel e sono stati precedentemente protagonisti di episodi cinematografici dedicati a ciascuno di loro. Riuniti sotto lo stesso tetto in un'unica pellicola diretta da Joss Whedon, i noti supereroi, tra i quali spiccano i nomi di Captain America, Hulk, Thor e Iron Man, sono riusciti a portare a termine l'intento di scalzare dal podio degli incassi cinematografici statunitensi la seconda parte dell'ultimo capitolo cinematografico dedicato alla saga di Harry Potter. "Harry Potter e i doni della morte - Parte 2", approdato nelle sale cinematografiche statunitensi la scorsa estate, non superò i 200 milioni di dollari relativamente agli incassi del primo weekend di proiezione, che si attestarono attorno ai 169 milioni.

The Avengers è approdato negli Stati Uniti a breve distanza dalle sua anteprime in alcuni Paesi europei, Italia compresa, dove la pellicola è stata accolta calorosamente dagli estimatori del genere già a partire dallo scorso 25 aprile. Anche nel nostro Paese i supereroi sono riusciti nell'intento di ottenere incassi ragguardevoli, con 5 milioni di euro al debutto, a cui devono essere aggiunti altri 3 milioni, per un totale di 8 milioni di incassi registrati nei primi cinque giorni di proiezione. Visti i positivi risultati ottenuti, ha già avuto inizio lo sviluppo di "The Avengers 2" alcune delle cui scene potrebbero essere girate in India.

Marta Albè