Siffredi gay per Matrimonio a Parigi. Da stasera al cinema

Fonte Foto: Repubblica.itSe il cinepanettone con Chsristian De Sica uscirà solo a metà dicembre, Massimo Boldi gioca d'anticipo con il suo "Matrimonio a Parigi".

 

Il film sarà nelle sale già a partire da stasera e vanterà un ospite particolare, in un ruolo davvero insolito. Si tratta di Rocco Siffredi che, su richiesta di Boldi, ha abbandonato per una volta il cinema a luci rosse per vestire i panni del comico.

 

Lo vedremo impersonare un gay dall'accento francese, un personaggio completamente all'opposto rispetto all'immagine che Siffredi è solito dare di sé.

 


L'attore ha considerato preziosa l'occasione di esplorare un ramo del cinema finora a lui ignoto, anche se si tratterà probabilmente solo di una piccola parentesi.

 

Grazie a Boldi, Siffredi ha potuto portare per la prima volta i suoi figli con sé sul set di un film. Per il loro bene, in passato aveva deciso di abbandonare il mondo del porno, anche se soltanto per un breve periodo.

 

Il film avrà al centro un finanziere napoletano, ligio alle regole, ed un imprenditore del nord, che tenta in tutti i modi di evadere le tasse.

 

Date le premesse, "Matrimonio a Parigi" riuscirà ad avere la meglio su "Natale a Cortina 2011"? Staremo a vedere.