Terradisiena Film Festival: la madrina sarà Susan Sarandon

alt

La madrina d’eccezione del Terradisiena Film Festival sarà l’attrice Susan Sarandon. L’annuncio è stato dato ufficialmente ieri durante la presentazione dell’iniziativa da Maria Pia Corbelli, che ne è ideatrice, organizzatrice e presidente.


Il festival cinematografico si svolgerà a Siena dall’1 al 5 ottobre. In vista di tale occasione gli organizzatori vogliono sottolineare l’importante ruolo della Toscana come terra dove tenere vivo l’interesse per la cultura.

La presenza dell’attrice non è per nulla casuale. L’evento principale della manifestazione sarà infatti la prima europea della pellicola che l’ha resa più famosa, “Thelma & Louise”, che ritorna così sugli schermi vent’anni dopo, in versione restaurata.

La Sarandon durante la manifestazione riceverà ben due riconoscimenti. Una laurea honoris causa da parte dell’Università di Siena ed il premio “Pia de’ Tolomei”, che le verrà conferito dall’Associazione Antigone, che si impegna nella difesa delle pari opportunità delle donne nel mondo del lavoro.

L’impegno nel sociale dell’attrice è ben noto. Fin da giovane si è battuta a favore dei diritti civili. Si dichiara fortemente pacifista ed ecologista e nel 2010 è stata nominata Ambasciatrice di buona volontà dalla Fao.

In “Thelma & Louise” la Sarandon ha fatto sognare tutte le donne in cerca di libertà e di indipendenza. Presto avremo di nuovo l’occasione di seguire i loro sogni di evasione, in una pellicola che meritava davvero di essere riproposta, oggi più che mai.

Marta Albè