sport mestruazioni salute

Fare sport durante le mestruazioni fa bene alla salute

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

L’attività fisica, si sa, fa sempre bene alla salute, ma sapevate che ha dei vantaggi anche durante le mestruazioni? In quei giorni ci sentiamo gonfie, ipersensibili, irritabili, stanche e abbiamo ricorrenti mal di testa, anche se i disturbi variano a seconda dei casi.

In queste condizioni come si può pensare di potersi dedicare allo sport? E, invece, sembra che dedicarsi allo sport faccia bene al nostro organismo. L’unica raccomandazione è quelle di allenarsi con moderazione concedendosi almeno un giorno di riposo, in caso di dolori acuti.

Esercizi leggeri o praticati in brevi sessioni aiutano a sentirsi bene fisicamente e psicologicamente. L’attività fisica, inoltre, genera le endorfine, sostanze chimiche prodotte dal cervello, che hanno poteri analgesici, in grado di alleviare il dolore.

Da non dimenticare, poi, che la componente sociale dell’attività fisica – per esempio condividere l’allenamento con altre persone – aiuta a ridurre le percezioni negative.

Ecco dunque alcuni benefici che derivano dal fare sport in quei giorni:

  • Diminuisce la ritenzione dei liquidi
  • Si sviluppa una maggiore tolleranza e resistenza di fronte al dolore
  • L’attività fisica aiuta a ridurre i sintomi nel periodo premestruale e mestruale
  • Se risulta divertente, piacevole e interessante, lo sport aiuta a contrastare l’ansia ed altri disturbi di tipo psicologico.
  • L’esercizio fisico ha una componente sociale di diminuzione dello stress ed aumento della motivazione.

Tuttavia, lo sport può avere degli svantaggi, come la dismenorrea, ossia perdite e mestruazioni irregolari – molto frequente nelle atlete professioniste che si allenano con una certa intensità.

In generale, l’attività fisica è salutare, ma bisogna sempre adattarla alle situazioni ed esigenze della persona. Nel caso specifico delle donne, inoltre, lo sport presenta diversi benefici sotto molti aspetti ed aiuta ad ottenere sollievo fisico e mentale.

Non ci resta che continuare ad andare in palestra anche in quei giorni.

Silvia Bianchi

Leggi anche:

SINDROME PREMESTRUALE: LA CAUSA IN UN’ALTERAZIONE DELLA MELATONINA

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin