Ritrovare se stessi: i segreti della meditazione guidata

meditazione guidata

Contro l'ansia o la depressione, ma anche per ridurre un dolore fisico, alleviare lo stress o ritrovare la concentrazione: chi è già vicino alla pratica della meditazione sicuramente conosce tutti i suoi effetti benefici sulla mente e sul proprio equilibrio emotivo.

Benefici che trovano sempre più conferme da parte del mondo scientifico, che cerca di verificare gli effetti della meditazione sul nostro cervello, sulla capacità di sopportare un dolore, sulla produttività a lavoro e sulla gestione del nervosismo quotidiano. La meditazione, ma anche la pratica dello yoga, infatti, sono in grado di donare al nostro corpo e alla nostra mente una profonda sensazione di relax, utilizzando specifiche tecniche di rilassamento.

Insomma la meditazione può essere anche considerata come un incredibile metodo che chiunque può utilizzare semplicemente per migliorare la propria vita. E anche se in questo periodo vi sentite in forma, il consiglio è sempre di iniziare a praticare pratiche di meditazione e tecniche di rilassamento, in modo da saper gestire qualsiasi improvvisa situazione stressante. Attenzione, lo scopo non è per forza quello di ritrovarsi spiritualmente o ritrovare il contatto con una entità religiosa! Il più delle volte l'obiettivo della meditazione è il proprio miglioramento psicofisico.

Una pratica che ultimamente si sta diffondendo molto è la meditazione guidata, che non è, come può far lasciare intendere la definizione, un modo sbrigativo di dedicarsi alla meditazione. Anche la meditazione guidata richiede la giusta concentrazione, impegno e una certa costanza. E tutto ciò implica, anche in questo caso, la necessità di lasciare fuori dalla stanza qualsiasi tipo di distrazione, dal lavoro ai mille pensieri che ci assillano, telefonino compreso. Ma cos è nello specifico la meditazione guidata?

La meditazione guidata

Si tratta di un tipo di meditazione soprattutto per chi è all'inizio del percorso di meditazione. Un tempo dedicato solamente a se stessi, anche solo per un'ora in una settimana, l'occasione buona per lasciarsi guidare in un altro spazio ed entrare in uno stato di profondo benessere,

La meditazione guidata è accompagnata da una voce calmante che aiuta a raggiungere uno stato di tranquillità. Una voce che fa uso di frase ripetute e che, insieme a tecniche di consapevolezza, porta a una condizione di totale serenità.

Non ci sono limiti di alcuna specie: a tutte le età e in qualsiasi momento della giornata. Tornati da lavoro, appena svegli, una volta messi i bimbi a letto: quello che c'è da fare è soltanto lasciare tutto fuori e superare i limiti della propria mente. 

Shankara.it

Uno dei maestri di questa pratica è Sri Sri Ravi Shankar, leader umanitario e spirituale conosciuto in tutto il mondo, autore di speciali cd tradotti in italiano dedicati alla meditazione e al benessere fisico e psichico.

I cd del maestro potete trovarli sul sito Shankara.it, dove è possibile acquistare i migliori audio di meditazione guidata, ispirati alle frasi umanitarie e profonde proprio del maestro Sri Sri Ravi Shankar.

Rilassatevi allora. Mettetevi seduti comodamente o distesi a terra, ma è importante trovare il giusto equilibrio. Rilassate il collo e tenete la bocca chiusa ma non serrata e la lingua sta appoggiata al palato. Non lasciatevi distrarre da nulla, nemmeno dalle vostre mani! Avviate la meditazione guidata e rilassatevi profondamente.

Buona meditazione!

 

Pin It