Cistite: prevenzione, cause, sintomi e rimedi naturali

cistite cause e rimedi

La cistite è un disturbo molto diffuso soprattutto tra le donne, ma anche il genere maschile non ne è immune. Si manifesta con dolori nel bassoventre e un'evidente difficoltà nell'urinare.

Questo tipo di disturbo può essere prevenuto o risolto anche grazie all'ausilio di alcuni rimedi naturali. Vediamo insieme quali sono tutte le caratteristiche di questo disturbo che può risultare anche molto pericoloso per la nostra salute.

Prevenzione

Cosa si può fare per prevenire i problemi derivanti dalla cistite? Con alcuni piccoli e semplici accorgimenti, la situazione può nettamente migliorare e il rischio di recidive può essere quasi del tutto sventato.

Prima di tutto per prevenire ogni infezione è necessario mantenere una corretta igiene personale. Qualche accorgimento da tenere a mente riguarda i rapporti sessuali, è consigliabile urinare sia prima che dopo.

Concentrandoci sulle donne, durante le mestruazioni è consigliabile utilizzare i tamponi interni piuttosto che gli assorbenti esterni, dato che questi ultimi possono rendere la zona umida, condizione che favorisce la proliferazione di batteri.

Attenzione anche alla biancheria intima, deve essere fatta in cotone e con un tessuto traspirante. Infine, è fondamentale assumere liquidi in quantità cospicua e in ogni momento della giornata.

Sintomi

Entrando nei particolari, vediamo quali sono i sintomi principali della cistite. Come già accennato in precedenza, il segnale più lampante è dato da un'evidente difficoltà ad urinare. Durante tale atto, si può avere a che fare con un bruciore in alcuni casi anche lancinante. La situazione peggiora quando si è affetti da cistite interstiziale. In questo caso la vescica può ingrossarsi con conseguente peggioramento del dolore e fatica anche durante le quotidiane attività motorie. Ciò che conta è riuscire a rendersi conto di simili problemi in tempi molto rapidi per potervi porre rimedio.

Cause

Perché si è affetti da cistite? Tra le cause principali di una cistite il primo posto è occupato dalle infezioni batteriche. Il batterio principalmente interessato in questo tipo di infezioni è l'Escherichia Coli.Il problema può verificarsi anche durante un rapporto sessuale, con i batteri che penetrano nella vescica e nell'uretra. Possiamo incappare in un’infezione batterica anche in seguito all'utilizzo del catetere.

Attenzione anche alla scarsa igiene, ad indossare vestiti troppo stretti e attillati e alla biancheria in tessuto sintetico. Inoltre, non bisogna esagerare col consumo di determinati alimenti, come ad esempio la cioccolata, i cibi acidi e prodotti contenenti caffeina e alcol.

Rimedi naturali

Quali rimedi possono essere adottati per sconfiggere la cistite una volta per tutte? In primis, bisogna stare attenti a ciò che si mangia.

Una cura antibiotica risolverà il problema sul momento ma potrebbero non bastare, potrebbe non fermare una recidiva se non ci si affida ad un'alimentazione sana. Si può chiedere aiuto ad un agopunturista, in grado di espellere le tossine che causano dolore. Un ottimo rimedio naturale è rappresentato dalla tisana alla malva, ottimo calmante ed antinfiammatorio. Quest'ultima caratteristica riguarda anche il succo di mirtilli rossi, capace di fronteggiare le infezioni del condotto urinario. Tra le varie piante, interessanti sono anche la calendula, il corbezzolo, l'erica, l'ortica e l’echinacea.

Per ridurre l'acidità delle urine, un'ottima idea è costituita dal bicarbonato di sodio, da sciogliere in un bicchiere d'acqua e da assumere in quattro o cinque cucchiai giornalieri. Infine, non va lasciata in secondo piano l'efficacia di un buon succo di limone, che riduce dolore e bruciore.

Pin It