Protesi PIP: tutte le sostituzioni a carico del SSN

plastica al seno

Si era dato avvio circa un mese fa al censimento delle protesi francesi PIP e oggi si contano 3.802 segnalazioni.

Nelle stime del ministero della Salute, però, si dovrebbero raggiungere i 4.525 impianti, dal momento che alcune Regioni, come Molise, Piemonte, Campania, Basilicata, Sicilia e Sardegna, mancano ancora all'appello.

SOSTITUZIONI

Sono tutte a carico della sanità pubblica, anche gli interventi fatti per pura chirurgia estetica. Tutte le protesi mammarie PIP, infatti, sono facilmente deteriorabili, con rischio di rottura, e possono provocare infiammazioni ed effetti collaterali.

Un po' di dati

  • Al Nord il record di protesi sotto accusa: solo 1.230 di queste sono registrate in 62 strutture della Lombardia
  • 2.827 paia, sono state applicate in centri ospedalieri, privati accreditati o privati
  • Il 26% degli interventi hanno avuto luogo in ambulatori