Trattamenti estetici: ci si riempe di debiti per migliorarsi

immagine

Ogni mese sono circa mille gli italiani che chiedono un finanziamento per i propri trattamenti estetici.

 

Secondo Prestiti.it, il broker online per il confronto prestiti, non c'è crisi che tenga e vuoi per un trattamento di depilazione definitivo, vuoi per rifarsi il seno, i nostri compatrioti non badano a spese, anzi a debiti.

Chi chiede quanto
56% degli uomini contro il "solo" 44% delle donne: è il sesso forte a inoltrare più domande di prestito, ma, si sa, gli uomini sono più portati al credito al consumo rispetto alle donne.
L'età media al momento della domanda è di 40 anni mentre la cifra media richiesta è di 9.200 euro, da rimborsare in genere entro 5 anni. A fare più domande sono i dipendenti privati (il 53%), mentre i liberi professionisti sono solo il 12%. E poi non mancano pensionati, disoccupati e casalinghe.

"L'attitudine al credito al consumo - commenta Marco Giorgi di Prestiti.it - è ormai conclamata e non sorprende più vedere come gli italiani ricorrano a prestiti personali anche per gestire la cura del sè. Se l'importo medio rilevato dalla nostra analisi è piuttosto elevato, vuol dire che si opta per il finanziamento con l'idea di scegliere trattamenti particolarmente costosi, che magari sarebbe difficile pagare in contanti".

LEGGI ANCHE: CHIRURGIA ESTETICA TUTTI GLI INTERVENTI PIÙ PERICOLOSI

Germana Carillo