Linee verticali sull'unghia: cosa sono?

linee verticali unghia

Non sono solo gli occhi lo specchio dell'anima. Anche le unghie lo sono. O meglio, lo sono della nostra salute. Così, quando cominciano a presentare delle linee longitudinali, potrebbe essere segnale indicativo di qualche disturbo. Ad ogni modo, rassicurano gli esperti, la comparsa di striature verticali sulle unghie è un evento comune e la sua frequenza aumenta con l'età.

A spiegarne i motivi e le possibili problematiche è Phoebe Rich, professore di dermatologia clinica presso la Oregon Health Science University. Le ragioni sono tante e di diverse origini. Prima fra tutte, l'invecchiamento. È evidente che un'unghia giovane è liscia e omogenea, e presenta un colore uniforme e roseo. Spesso, anche l'uso assiduo di smalti, per le donne, comporta una sorta di soffocamento per la loro superficie.

Tuttavia, oltre l'invecchiamento, un'evidente processo naturale dell'evoluzione del nostro corpo, le unghie presentano delle sottili zigrinature quando sono il segnale di allarme di vere e proprie malattie, come l'artrite reumatoide. Ma non sono da sottovalutare sintomi quali scarsa nutrizione e carenza vitaminica.

Queste linee possono presentarsi sia orizzontalmente che verticalmente. E quando sono orizzontali, dette anche "linee di Beau", sono l'effetto della scarsa o inesistente crescita ungueale. Anche queste sono un campanello d'allarme per malattie più serie come polmonite o diabete, oppure orecchioni o morbillo.

Mai sottovalutare, dunque, quello che le unghie ci dicono. Spesso, parlano di noi.

Federica Vitale

Leggi anche:

- SALUTE: DALLE UNGHIE SCOPRI COME STAI