La ceretta è pericolosa?

ceretta pericolosa

È abitudine di molte donne ricorrere alla ceretta come metodo di depilazione, ma sapevate che, oltre ad essere dolorosa, la ceretta è anche pericolosa? È quanto scoperto in un recente studio condotto dalla University of California di San Francisco, pubblicato sul Journal of Urology.

I ricercatori americani hanno infatti dimostrato che la cosiddetta "ceretta brasiliana" - la depilazione integrale delle parti intime, inventata negli anni Ottanta dalle J.Sisters, sette sorelle brasiliane proprietarie di un innovativo salone di bellezza newyorchese – è la causa di numerosi ricoveri con tagli e infezioni di ogni genere.

Negli ospedali statunitensi, infatti, sono sempre più numerosi i ricoveri femminili proprio in seguito della depilazione – negli ultimi anni sono addirittura quintuplicati.

"Quasi il 70% dei ricoveri ospedalieri registrati fra il 2002 e il 2010 e legati a problemi genito-urinari ha riguardato gli uomini – sottolinea il dottor Benjamin Breyer, a capo della squadra di ricerca che ha coinvolto un campione complessivo di 142.144 adulti – Ma le donne costrette a ricorrere al medico lamentando tagli e infezioni anche gravi sono in netto aumento".

Secondo lo studio, questi problemi sono da ricondurre alle forme di epilazione estreme cui spesso ricorrono le donne, come appunto la ceretta integrale, ma anche la moda dei vajazzles – cristalli e glitter applicati proprio nelle zone intime.

Dunque, per ridurre al minimo il rischio di spiacevoli incidenti, gli esperti consigliano di affidarsi a persone esperte ed evitare il fai da te, spesso scelto perché più economico.

Per quanto riguarda il dolore, si sa, la ceretta fa male sia se praticata da sole a casa, sia se andiamo da un'estetista specializzata. Tuttavia, per ridurre il dolore, si possono seguire alcuni consigli tradizionali, come arrivare alla depilazione totale per gradi, non bere caffè o alcolici che sensibilizzano la cute, esfoliare la zona da trattare almeno 24 ore prima e non depilarsi nei giorni che precedono il ciclo.

Pensate che negli Stati Uniti le donne che vogliono eliminare ogni traccia di peluria dalle parti intime ricorrono persino ad antidolorifici specifici per la depilazione o lozioni anestetiche locali.

In Italia, invece, si preferisce sopportare il dolore. D'altronde, non si dice che "se bella vuoi comparire, un po' devi soffrire"?

Silvia Bianchi

LEGGI ANCHE:

GUIDA COMPLETA ALLA DEPILAZIONE

DEPILAZIONE DELLE PARTI INTIME, I CONSIGLI PER LUI E PER LEI