Certificazione degli oli vegetali: i primi sono "I Provenzali"

I Provenzali - Collarino JojobaVi abbiamo già parlato di quanto sia intelligente scegliere la cosmesi naturale, ma anche di quanto sia difficile riconoscerla, in mezzo a schiere di prodotti che si spacciano per biologici ed ecologici, e invece contengono ancora quelle famose sostanze chimiche da cui è meglio stare alla larga.

 

 


È proprio per questo che alcuni brand cosmetici si stanno organizzando per fornire al consumatore dei validi sistemi di riconoscimento e certificazione dei loro prodotti 100% naturali.


Tra i primi a lanciare quest'innovazione ci sono I Provenzali, azienda genovese distribuita nella GDO, che ha brevettato l'utilizzo del "collarino degli Oli Vegetali". Uno strumento di informazione finalmente chiaro e trasparente contro l'ambiguità sugli scaffali che tanto ci piacciono e ci attraggono, dove le proprietà naturali e benefiche sono, spesso, solo millantate.





Sarà possibile, allora, certificare l'olio vegetale puro al 100% tramite dei parametri oggettivi che ne facciano stabilire la qualità: che sia non tagliato, non sofisticato, semplicemente come natura crea. Gli oli dei Provenzali (olio di mandorle dolci, di germe di grano e di jojoba), d'ora in poi, saranno perciò dotati di un collarino che comunicherà la qualità del prodotto a tutti i consumatori più attenti e responsabili, in tre semplici passaggi:

 

1 - L'Olio, le sue virtù e la sua composizione tecnica:

Informazioni sulle qualità organolettiche e formulative dell'Olio acquistato.

2 - Gli Indicatori di purezza ed i valori riconosciuti:

In ogni Olio gli indicatori di purezza sono gli Acidi grassi che ne caratterizzano la struttura organolettica, e che devono essere presenti nella composizione con valori ben precisi, compresi nel cosiddetto "range di purezza".

3 - La Verifica e la controprova:

Poter ottenere il Certificato di analisi dell'Olio appena acquistato è un'ulteriore controprova della trasparenza produttiva del marchio e dei suoi prodotti.

E la certificazione non finisce con l'acquisto, ma continua a casa, perché attraverso un semplice click sarà possibile ricercare e leggere il certificato di analisi dell'Olio acquistato: basterà accedere al sito dei Provenzali e digitare il numero di lotto del prodotto che trovate sulla confezione, e potrete verificare di persona tutti i risultati specifici di laboratorio. Un'iniziativa a prova di scettico!

Marina Piconese