Cure sciogli-grasso: attenzione ai rischi

cure sciogli grasso rischi

Chi di noi non vorrebbe vedere scomparire cellulite e inestetismi vari in un battibaleno? Eppure è sempre meglio diffidare da chi ci promette mari, monti, laghi e colline in poche sedute miracolose.

E non solo: ogni volta che decidiamo di sottoporci a una cura anti-cellulite o una generica cura sciogli-grasso, dobbiamo stare molto ma molto attente. Perché dietro l’angolo non c’è solo la truffa, ma anche parecchi rischi, che sono di gran lunga più deprimenti di qualche centinaia di euro mal spesi.

Dopo che il Ministero della Salute della Francia ha decretato fuorilegge la maggior parte delle tecniche per il dimagrimento localizzato (decreto del 12 aprile scorso), anche in Italia si comincia a discutere su quale sia, effettivamente, il rapporto più equilibrato tra rischi e benefici in questo tipo di trattamenti, a cui si sottopongono ogni anno migliaia di donne.

Mesoterapia, ultrasuoni focalizzati, laser, infrarossi e radiofrequenze sono le tecniche già bandite in Francia, in quanto considerate gravemente pericolose per la salute umana, in seguito a numerosi casi registrati di alcune pazienti con complicanze decisamente pesanti. “Il bando francese è certamente molto severo - commenta Patrizia Gilardino, chirurgo plastico membro del Sicpre (Società italiana di chirurgia plastica) – ma non bisogna comunque creare allarmismi ingiustificati, perché nel nostro Paese la vigilanza su questi temi è molto alta, e le autorità si stanno già organizzando per verificare se e quali problemi possono aver causato i trattamenti incriminati”.

L’unico, grande consiglio che dobbiamo tenere sempre a mente è che nessuna delle terapie anti-grasso va presa alla leggera, e ogni qual volta decidiamo di sottoporci a una di queste tecniche, dobbiamo essere il più possibile attente e informate. Non è facile districarsi tra le mille cure ormai disponibili, allora forse più che alla tecnica giusta, è importante affidarsi al professionista giusto, che sia un medico specializzato, ma soprattutto sempre aggiornato in materia.

Perciò prendetevi tutto il tempo che vi serve, scegliete con cura il vostro specialista di fiducia e poi subissatelo di qualunque domanda vi venga in mente. Meglio un realismo crudo, che implica una scelta coraggiosa, che una favoletta illusoria, con tanto di rischi imprevisti. Il corpo è il vostro!

Chi decide, per il momento, di accantonare le cure più controverse può comunque optare per dei trattamenti blandi e finora assolutamente innocui, come il massaggio connettivale profondo, ad esempio con LPG o la più innovativa Icoone, o la mesoterapia omeopatica, che non comporta il rischio di reazioni allergiche.

E, in più, leggete tutto sugli alimenti brucia grassi!

Marina Piconese