Autunno: idrata capelli e corpo con avocado e neroli

autunno idrata capelli corpo avocado neroli

In questo periodo dell'anno capita un po' a tutti di sentirsi stanchi, nervosi o un po' stressati, ma spesso non si cosa fare per risollevarsi. In questi casi la parola d'ordine è relax, ma come fare a rilassarsi? Massaggi e impacchi sono tutto ciò di cui abbiamo bisogno.

Bisogna dunque rilassarsi dalla testa ai piedi, quindi iniziamo dai capelli...

Il vento, il sole, la salsedine quest'estate hanno stressato notevolmente i nostri capelli, per correre ai ripari abbiamo bisogno di ricorrere ad un valido alleato naturale: l'avocado, in particolare al burro d'avocado che essendo ricco di vitamine (A, B1, B2, D, E, K, H, PP), calcio e potassio, protegge e nutre in profondità i capelli, grazie alla sua azione antiossidante e antinfiammatoria.

BURRO DI AVOCADO

A questo punto a qualcuno potrebbe sorgere un dubbio: dove posso trovare il burro di avocado? Niente di più semplice, erboristerie e negozi di bellezza pullulano di prodotti specifici a base di burro di avocado, ma se volete utilizzare un prodotto esclusivo fatto in casa basta seguire una semplice ricetta naturale, economica ed efficace. La ricetta per preparare il burro d'avocado è estremamente facile da eseguire, a mio avviso essenziale, basta infatti frullare un avocado e aggiungervi qualche cucchiaino di olio extravergine d'oliva per rendere il composto morbido ed omogeneo.

IMPACCO DI AVOCADO

Per preparare invece l'impacco da applicare ai capelli basta mettere 10 cucchiaini di burro di avocado all'interno di un pentolino ed aggiungervi un cucchiaio di olio di ricino e uno di olio di semi di lino, il tutto va fuso a bagnomaria. Una volta ottenuto il composto stenderlo sui capelli sarà semplice, basta passarlo sui capelli umidi e alla fine avvolgerli con la pellicola trasparente per circa un'ora e poi procedere con lo shampoo. I risultati ottenuti saranno davvero favolosi, dopo il trattamento i capelli risultano visibilmente rinforzati, morbidi e lucenti!

E per la cura del corpo?

Niente di meglio dell'olio essenziale di neroli, che, spalmato sul corpo dopo il bagno o la doccia, può avere effetti terapeutici. Questo olio estratto dai fiori di arancio amaro, infatti, agisce sulla sfera psichica e in particolar modo sul sistema nervoso centrale e neurovegetativo, donando al nostro corpo un naturale senso di benessere e rendendolo libero da stress e problemi di origine nervosa.

Come usare l'olio di neroli? Basta creare una miscela a base di olio di mandorla (50ml) e olio essenziale di neroli (5 gocce) e poi spalmarla su tutto il corpo, in particolar modo sulla base della nuca. La miscela va applicata massaggiando delicatamente la parte interessata, si consiglia di utilizzare questo composto la mattina dopo la doccia, in quanto così riuscirete ad affrontare la giornata pieni di energie e liberi da tensioni e stress.

Italia Imbimbo

LEGGI ANCHE: RIMEDI NATURALI, IL BANKSIA ROBUR, IL FIORE CONTRO L'AFFATICAMENTO AUTUNNALE

 

Pin It