Autunno, i rimedi naturali contro la caduta dei capelli

autunno rimedi naturali contro caduta capelli

In autunno i nostri capelli tendono ad indebolirsi e a cadere, ma niente paura! L'attività di ricambio del capello aumenta in due periodi dell'anno, fra inverno e primavera ed estate e autunno.

In questi periodi possiamo aiutare la nostra amata chioma senza ricorrere a tagli netti o sostanze chimiche, ma prevenendo e rivitalizzando i nostri capelli tramite rimedi naturali e una sana ed equilibrata alimentazione.

Quali sono gli alimenti consigliati? Utili alla nostra capigliatura sono le proteine contenute nelle uova, in particolare nel tuorlo, alimento utile anche per fare degli impacchi rinforzanti. Nel fegato, legumi e frutti di mare che, oltre alle proteine sono ricchi di 2 elementi importanti per i capelli come ferro e rame; i latticini, i vegetali di color verde (ricordate tutti i colori che fanno bene a tavola?) e, infine, i molluschi, proteici e ricchi di calcio.

Inoltre, è importante un equilibrato introito di vitamine come la A contenuta nel burro, nei vegetali gialli e nelle uova. Altre importanti per il benessere del capello sono le vitamine del gruppo B che troviamo nel fegato, nei cereali integrali e nel lievito di birra, la vitamina C che non solo ci protegge da raffreddamenti e influenze, ma è importante per mantenere la bellezza dei nostri capelli. Infine la vitamina E, che troviamo nel germe di grano, nell'olio di girasole, nella frutta secca, nei cereali integrali, e nel tuorlo d'uovo. Quest'ultima vitamina è in grado di contrastare i radicali liberi e di prevenire la calvizie.

Un esempio di menu giornaliero salva capelli?

A colazione

  • Yogurt con cereali integrali un frutto e un the (di ortica o verde)

A metà mattina

  • Un frutto o una macedonia (kiwi, agrumi…) e 3 o 4 noci

A pranzo

  • Risotto integrale con zucca e funghi e verdure oppure
  • Pasta integrale con sugo alle noci, verdure oppure
  • Orzo o miglio condito con verdure a piacere più un frutto

A metà pomeriggio

  • Uno yogurt con un cucchiaio di germe di grano o un frutto

A cena

  • Zuppa di legumi (ceci, lenticchie, piselli più cereali integrali) oppure
  • Frittata con spinaci pane integrale e verdure oppure
  • Petto di pollo con una patata e verdure

Ma non è finita qui!

Oltre agli impacchi settimanali da fare con 2 tuorli d'uovo mischiati a 2 cucchiai di olio di germe di grano o d'oliva è utile, contro la caduta, frizionare sul cuoio capelluto qualche goccia di succo di ortica. Ha un'azione antiseborroica, antiandrogenica, antiforfora e rigenerante per i capelli. L'ortica è una pianta depurativa e disintossicante, ricca di ferro e di zinco.

Lo zinco è un microelemento essenziale per la salute e la riparazione di tessuti danneggiati (capelli, ma anche pelle e unghie troppo spesso provate da eccessive decorazioni). Ha un'azione contro i radicali liberi ed è fondamentale per regolarizzare la produzione di sebo e per risolvere problemi come forfora e secchezza. Inoltre, l'assunzione di zinco potenzia la risposta immunitaria agli attacchi esterni.

In ultimo, ma non per importanza, abbiamo il silicio, utilissimo per rinforzare e prevenire la caduta della nostra chioma. Si tratta di un elemento importante anche per rinforzare unghie e cartilagini. Lo troviamo nella verdura, specialmente verza e broccoli, nella frutta e nei legumi.

Insomma, rimedi naturali per porre fine alla devastante e infinita perdita dei capelli ce ne sono. Mettiamoli in pratica!