Frangia: scopri a chi sta bene

frangia

La frangia è stata sempre nella rosa di scelte che una femminuccia ha in fatto di acconciatura. Ma, non è che stia bene proprio a tutte.

Partiamo dal presupposto che possono portarla sia donne giovani che meno giovani, l'importante è sceglierla in base alle caratteristiche del viso e ai propri lineamenti. In generale, a una forma del viso allungata o con la fronte alta, la frangia sta decisamente meglio che su un profilo un po' più rotondetto (cui si addice, se proprio non se ne vuole fare a meno, un frangia molto molto corta).

Quanto al modello, qui si apre un modo. C'è da considerare la lunghezza e la forma.

Lunghezza

Una fronte alta o un viso con gli occhi molto vicini e piccoli richiedono una frangia lunga. Di contro, su un viso con gli occhi grandi e più distanti sta meglio una frangetta più corta. Idem per chi ha un naso pronunciato: in questo caso una frangia lunga metterebbe in risalto il difetto.

La frangia corta, inoltre, sta bene a chi ha un viso squadrato, perché lo arrotonda e lo restringe.

Forma

Orizzontale, triangolare, curva, rettangolare. Anche in questo caso vanno seguite delle regole. Orizzontale e piatta va bene a un viso stretto e oblungo, mentre quella che curva un po' è consigliata a chi a un visetto quadrato o spigoloso.

Accontenta davvero tutte, invece, la frangia portata lateralmente o tagliata su di un lato.

E se la frangia volessimo farcela a casa? Mano ferma, ottime forbici e ricordatevi di improvvisarvi parrucchiere solo sui capelli bagnati. Se avete i capelli mossi, tenete a mente che una volta asciutti si accorceranno di molto. Occhio, quindi, alle misure.

Curva

Ampia al centro e stretta verso l'esterno. Per individuare l'area della frangia, portate i capelli bagnati all'indietro e poi selezionate una parte di circa 2 centimetri e mezzo dalla linea dei capelli, riportandola avanti. Tirate i capelli verso l'altro e, usando indice e medio come riga, tenete la ciocca chiusa verso un unico punto centrale. E zac lunga una linea dritta. Fatto?

Triangolo

Va bene a chi porta i capelli lunghi, conferisce volume al centro e lunghezza ai lati. Anche qui, si pettinano i capelli all'indietro per poi selezionare una parte triangolare, poi si fa una linea al centro della testa per tagliarli di qui e di lì.

Rettangolare

È indicata per capelli fini. Si segue la stessa procedura della frangia curva, ma stando attende a prendere un'area più larga sulla fronte. Quindi, pettinate i capelli verso l'alto e dateci un taglio seguendo una leggera inclinazione verso il punto centrale.

Ora, se avete l'aspetto di uno yorkshire è meglio se correte dalla vostra parrucchiera di fiducia.