Dolori mestruali: un aiuto prezioso dallo Yoga Nidra

yoga nidra ciclo mestruale - fonte foto: livestrong.com

Lo yoga rappresenta un aiuto prezioso per quanto riguarda i dolori mestruali ed altre problematiche correlate al ciclo femminile, che potrebbero essere dovute a squilibri ormonali. Per la precisione, la tipologia di yoga ora al centro dell'attenzione degli esperti è rappresentata dallo yoga nidra, conosciuto anche come yoga del sonno.

Durante la pratica dello yoga nidra ci si trova comodamente sdraiati su di un tappetino e, sotto la guida della voce dell'insegnante, si raggiunge uno stato di rilassamento molto profondo, vicino a quanto avverrebbe poco prima del momento di addormentarsi. Nel caso dello yoga nidra ciò però non avviene, in quanto la mente viene mantenuta vigile da esercizi di visualizzazione o di concentrazione sul respiro.

Secondo uno studio condotto di recente, lo yoga nidra è in grado di agire positivamente sugli squilibri ormonali che potrebbero provocare dismenorrea (dolori mestruali), oligomenorrea (intervalli eccessivamente lunghi tra una mestruazione e l'altra), menorragia (perdite ematiche troppo abbondanti) e metrorragia (sanguinamento al di fuori dei giorni delle mestruazioni).

Lo studio in questione è stato condotto da parte dei ricercatori della Chhatrapati Sahuji Maharaj Medical University, nello Stato di Uttar Pradesh, situato nell'India Settentrionale, ed i relativi risultati sono stati pubblicati tra le pagine della rivista scientifica Journal of Alternative and Complementary Medicine.

I ricercatori hanno deciso di intraprendere il proprio studio sottoponendo ad uno specifico programma un nutrito gruppo di donne in età fertile con problemi di irregolarità mestruale, composto da sessioni di yoga nidra della durata di 35-40 minuti a cui partecipare per cinque volte alla settimana, nel corso di sei mesi.

Tra le donne partecipanti al programma di yoga, rispetto a coloro che non vi avevano preso parte, in quanto costituenti un gruppo di controllo, sono stati riscontrati mutamenti a livello ormonale, in particolare per quanto concerne ormoni prodotti dalla tiroide. Ciò, secondo quanto dichiarato dagli esperti, è risultato utile nel miglioramento dei sintomi correlati ai problemi mestruali dovuti agli squilibri ormonali. Per praticare yoga nidra è sufficiente rivolgersi ad un centro di yoga con insegnanti competenti in merito a tale pratica.

Marta Albè

Leggi anche:

- Ciclo mestruale: niente più dolore con broccoli, sesamo e albicocche secche

- Stop ai dolori mestruali con la naturopatia