wellMe.it

Switch to desktop

Cervello di lui: 7 minuti con una donna e va in tilt

Pochi minuti con una bella donna e il cervello maschile va in tiltNon ci voleva uno studio scientifico a dirci che l’uomo si rincitrullisce estasiato dinanzi alla bellezza femminile in un batter d’occhio.

In effetti, bastano solo 7 minuti, dico 7, di conversazione con una bella donna e al maschietto dà di volta il cervello.



La ricerca è quella pubblicata sul Journal of Experimental and Social Psychology e condotta da alcuni psicologi della Radbouds University, in Olanda, che hanno sottoposto a una serie di test un campione di 40 studenti maschi eterosessuali. A tutti è stato chiesto, per esempio, di ricordare una successione di lettere dell’alfabeto. Poi, ognuno degli studenti ha trascorso 7 minuti con una donna attraente. Il test è stato quindi ripetuto con il risultato che, la seconda volta, tutti gli studenti hanno ottenuto risultati peggiori rispetto alla prima.

Gli studiosi spiegano così i risultati della ricerca (che, secondo gli esperti potrà essere utile per valutare le prestazioni di uomini che flirtano con le colleghe sul posto di lavoro o i risultati accademici nelle scuole miste): l’istintiva volontà di far colpo su una donna, porta l’uomo ad utilizzare parecchie funzioni cerebrali, lasciando nel cervello scarse risorse che sarebbero utili a svolgere altre funzioni. Il professor George Fieldman, membro della British Psychological Society, afferma che “quando un uomo incontra una donna si concentra sulla riproduzione. Ma una donna cerca anche altri attributi, come la gentilezza, la sincerità, la stabilità economica”.

Di fatti, lo studio suggerirebbe che le donne, guarda caso, non perdono la testa allo stesso modo quando incontrano un uomo bello e affascinante!

Germana Carillo

© Copyright 2009-2013 - wellMe.it è supplemento di GreenMe.it è Testata Giornalistica reg. Trib. Roma, n° 77/2009 del 26/02/2009 - p.iva 09152791001

Top Desktop version